Energia, GasFine mercato di tutela quale tariffa scegliere – #Unconsiglioperte

Fine mercato di tutela quale tariffa scegliere – #Unconsiglioperte

fine tutela quale tariffa scegliere

Ci siamo, il fine tutela è vicino, quale tariffa scegliere ?

Questa è la vera domanda alla quale milioni di Clienti ancora in regime di tutela, cercano una risposta. Ci provo io a dartela , con #unconsiglioperte .

“Non cambiare la via vecchia per la nuova” . Sono quasi certo, che chi non ha mai cambiato gestore di Energia o Gas , non lo abbia fatto solo per una questione di sfiducia verso il mercato libero, ma perché sà di non avere le giuste competenze per scegliere ed ha preferito continuare sulla stessa strada.

Ma il momento di abbandonarla vuoi o non vuoi sta per arrivare, per l’esattezza mancano ancora 9 mesi al fine tutela, ma passeranno e Tu dovrai cmq fare questo salto e se non vuoi farlo nel vuoto, ti consiglio di proseguire nella lettura.

Il mio lavoro è quello di consigliare o scegliere per i miei Clienti, quindi non starò qui a dirti quale fornitore di Mercato Libero prendere in esame, non sono il gestore di Facile.it o di altri siti simili che con la scusa di comparare tariffe, arraffano soldi sui contratti stipulati attraverso i loro siti. Io ti dirò solo come funzionano le tariffe per il Mercato di Tutela e quelle di Mercato Libero. Alla fine sarai quanto meno in grado di capire le due più grosse differenze tra loro e che rappresentano un’ottima base di partenza per una scelta cosciente.

Caratteristiche delle Tariffe del Mercato di Tutela

Inizio col dirti che Il Mercato di Tutela si distingue in Mercato Elettrico e Mercato Gas.

Nel Mercato Elettrico di Tutela ci sono tutti quei clienti in BT (bassa tensione) , che siano privati (abitazioni) o piccole attività a partita iva.

Nel Mercato Gas di Tutela, solo le abitazioni, mentre le piccole attività (es. ristoranti) già sono da anni sul Mercato Libero, seppur molti di loro ancora non lo sanno (non glielo hanno mai detto).

In entrambi i mercati non esistono tariffe a costo fisso , il prezzo del Kilowattora o del Metrocubo è sempre VARIABILE , ovvero cambia ogni mese.  Il Cliente quindi per sapere quanto pagherà il mese o il bimestre successivo per ogni kwh o mc consumato, deve documentarsi da solo e può farlo sul sito dell’ARERA (autorità di controllo) .

Caratteristiche delle Tariffe per il Mercato Libero, quale tariffa scegliere

Nel Mercato Libero Energia/Gas possono starci tutti e si possono acquistare sia tariffe a prezzo VARIABILE e sia a prezzo FISSO e sul fisso chiarisco meglio.

Quando ti dicono o leggi sul listino – prezzo Fisso – , il Fornitore si sta riferendo solo ed esclusivamente al prezzo del Kilowattora o del Metrocubo (escluse tutte le altre componenti di prezzo) e per un periodo che può andare dai 12 ai 24 mesi, cioè  ti sta dicendo: a prescindere da quello che sarà il prezzo di mercato in futuro, Tu cmq per quel periodo , mi pagherai la cifra indicata sul listino.

Si Pasquale, ma adesso che conosco queste differenze, a questo punto, cosa scelgo: Variabile o Fisso ?

Mi viene naturale dirti che se fino ad oggi sei stato con un prezzo VARIABILE, perché non continuare, sul lungo periodo spesso il VARIABILE si rivela vincente rispetto al FISSO.

Per lungo periodo intendo anni, in fin dei conti se non hai mai lasciato il mercato di tutela, sono decenni che usufruisci di un prezzo VARIABILE. Se invece vuoi andare verso un prezzo fisso, allora hai solo 2 scelte:

  1. Fidarti di chi te lo consiglia.
  2. Ti armi di pazienza e cerchi di conoscere meglio il mercato, a quel punto sarai tu a scegliere quando approfittare di un buon momento di mercato ed acquistare una tariffa a prezzo fisso, per almeno 12 mesi.

Per il Gas il discorso può essere un pochino più complicato

Qui un prezzo FISSO può esserti più utile di un VARIABILE, ma per spiegarne ” i perchè “dovrei addentrarmi in un linguaggio che potrebbe risultare fuorviante, quindi con  questo articolo sicuramente già riesco ad aiutarti, se poi vuoi di più, allora scarica la Guida alla lettura di una bolletta , che ti metto a disposizione in Homepage.

Giunti alla fine, come dico sempre in ogni articolo, se hai domande posta un commento, anzi fai ancora meglio, iscriviti al Blog e riceverai in anticipo ogni nuovo post.

A presto. Ciao !!

Pasquale

Condividi con amici e colleghi
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Categories: Energia, Gas Tags: , , , , , , , , ,